I cookie ci permettono di migliorare la tua esperienza utente. Continuando a navigare su questo sito accetti il loro impiego.

Ok Maggiori Informazioni

Privacy

In questa pagina vengono descritte le modalità di gestione del sito ebitaly.com con riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. La presente informativa viene resa, anche ai sensi dell'art. 13 della D.lgs. n. 196/2003 (e successive modifiche) soltanto per il sito aquest.it e non per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link disponibili sul presente sito.

Titolare del trattamento.

La consultazione sul sito ebitaly.com può comportare il trattamento di dati relativi ad utenti identificati o identificabili. Il Titolare del loro trattamento è Shoes Srl - Via dell’Industria 53/a - Z.Ind.le Paludi, Fermo (FM) 63900 P.I. 01987120449. Tipi di dati trattati e finalita' del relativo trattamento.

Dati di navigazione.

Durante la navigazione sul sito ebitaly.com i sistemi informatici e le procedure software che presiedono al funzionamento del sito raccolgono alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione Internet. Esempi di questa tipologia di dati sono gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si collegano al sito, gli indirizzi URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico che indica la risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altre informazioni relative al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. I dati di cui sopra, pur non essendo di per sé soli riconducibili ad utenti identificati, potrebbero permettere di identificare gli utenti a cui si riferiscono attraverso rielaborazioni con dati in possesso di terzi. Essi vengono tuttavia utilizzati dal Titolare al solo fine di elaborare statistiche anonime sulla consultazione del sito e di controllare il corretto funzionamento di quest'ultimo e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. Tali dati potrebbero inoltre essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. A parte questa ipotesi, di regola essi vengono conservati per non più di sette giorni.

Dati forniti volontariamente dall'utente.

La raccolta di dati personali degli utenti può avvenire in maniera volontaria, attraverso l'invio di posta elettronica agli indirizzi riportati sul sito o attraverso la spedizione dei moduli elettronici presenti sullo stesso da parte degli utenti. L'invio di posta elettronica comporta la raccolta, da parte del Titolare, dell'indirizzo email del mittente, necessario per rispondere alla richiesta, nonché degli eventuali altri dati personali contenuti nella comunicazione. I dati personali raccolti attraverso questa modalità verranno utilizzati dal Titolare al solo fine di rispondere al messaggio di posta elettronica ricevuto e per eventuali successive comunicazioni correlate. La spedizione di moduli elettronici per richieste di informazioni comporta la raccolta, da parte di Shoes Srl, dei dati personali inseriti nel modulo stesso. I dati personali raccolti attraverso questa modalità verranno utilizzati da Shoes Srl al solo fine di dare riscontro alla richiesta di informazioni ricevuta e per eventuali successive comunicazioni correlate.

Cookies.

Che cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo salvati sul computer o device durante la navigazione, che permettono di raccogliere informazioni circa l’attività online. Hanno una scadenza temporale dopo la quale vengono eliminati; alcuni vengono cancellati direttamente al termine della sessione.

A cosa servono?

I cookie ci consentono di rendere la tua navigazione personalizzata e pensata sulla base delle tue preferenze. Ci permettono anche di capire come migliorare il nostro sito per renderlo sempre più piacevole e facile da consultare.

Che tipologia di cookie utilizziamo?

Cookie tecnici: sono essenziali per il funzionamento del sito web. Questo tipo di cookie ti consente di navigare il sito correttamente, vedere gli oggetti, usufruire dei servizi.

No cookie?

Ti spieghiamo come fare per gestire, verificare ed eliminare i cookie dal tuo dispositivo, in base al browser che utilizzi:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Safari
Opera

Facoltativita' del conferimento dei dati.

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l'utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta. Il loro mancato conferimento può comportare l'impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Modalità del trattamento.

I dati personali sono trattati con strumenti manuali ed automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono adottate per prevenire la perdita dei dati, l'usi illecito o non corretto e l'accesso non autorizzato agli stessi.

Diritti degli interessati.

Ai sensi dell'art. 7 del D.lgs 196/2003 (e successive modifiche), gli utenti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, anche per verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione. Ai sensi del medesimo articolo gli utenti hanno inoltre il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno inviate a Shoes Srl - Via dell’Industria 53/a - Z.Ind.le Paludi, Fermo (FM) 63900 P.I. 01987120449 - shop@ebitaly.com

Chiudi

Italiano

shop@ebitaly.com

+39 0734 640889

Spedizione gratuita in Italia - 1 reso gratuito per ogni acquisto

0
Chiudi

Costa Parchi Edutainment

Oltremare, Italia in Miniatura e Acquario di Cattolica

Costa Edutainment S.p.A. è leader in Italia nella gestione di strutture pubbliche e private dedicate ad attività ricreative, culturali, didattiche, di studio e di ricerca scientifica. La leadership dell’azienda, nata nel 1997, ha le radici nello spirito imprenditoriale originario legato al nome della famiglia Costa, che nasce nel settore del turismo crocieristico, affermandosi come uno dei brand più importanti e di qualità in Italia e nel mondo, e acquisisce negli anni un know-how trasversale a diversi settori.

Acquario di Cattolica

Cattolica

L’Acquario di Cattolica si trova all’interno di edifici, risalente agli anni ‘30, le cui forme richiamano una flotta navale. La struttura era stata originariamente concepita come colonia marina per ospitare i figli degli italiani residenti all’estero. L’attento restauro conservativo, terminato nel giugno 2000, sotto l’egida della Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici, ha riportato al suo antico splendore gli edifici e ha valorizzato tutta l’area, ricca di storia e tradizioni marinare. L’Acquario si estende su un’area di 110 mila metri quadrati, affacciata sul mare, perfettamente integrata nel tessuto urbano di Cattolica e dotata di ampi parcheggi. Nei grandi spazi verdi, fruibili liberamente come parco pubblico (oltre 49.000 metri quadrati), è possibile usufruire dei seguenti servizi: aree relax, spiaggia adiacente, ristorazione, bar, negozi tematici, verde attrezzato, animazione per bambini, spettacoli, mostre, eventi culturali, congressuali e sportivi.

Visita sito

Italia in miniatura

Rimini

A Rimini dal 1970 un luogo affascinante fa sognare gli Italiani: è Italia in Miniatura, il parco tematico in miniatura visitato ogni anno da oltre 500.000 persone. Il nucleo storico del parco è costituito da oltre 270 meraviglie architettoniche italiane ed europee, minuziosamente riprodotte in scala, immerse in un verde spettacolare, in una grande mostra all’aperto su una superficie complessiva di 85.000 mq. Nella seconda metà degli anni ’60, Ivo Rambaldi - titolare di un’azienda di impianti termosanitari e appassionato di viaggi, storia e arte - visitò un parco in miniatura durante una visita all’estero. Per Rambaldi fu una rivelazione, l’inizio di un sogno: realizzare un parco simile in Italia, per mettere sotto gli occhi di tutti le innumerevoli meraviglie del patrimonio architettonico Italiano come in una grande mappa in 3D. La ricerca del materiale più adatto per oggetti da lasciare perennemente esposti alle intemperie senza deteriorarsi fu complicata: il legno era troppo deperibile, il metallo e la plastica, troppo inespressivi, il poliuretano se lo mangiavano... le papere! La scelta cadde sulla schiuma di resina, modellabile e resistente, che costituisce tuttora il materiale di cui sono fatte le miniature del parco. Coadiuvato da un’équipe di 14 tecnici, 2 geometri e 4 professori, Ivo Rambaldi percorse oltre 27.000 km., per visitare e misurare personalmente, metro alla mano, chiese, piazze, ponti e monumenti. Scattò oltre 6.000 fotografie, richiese disegni e mappe a tutte le Università Italiane e finalmente realizzò il primo monumento: S. Apollinare in Classe, in omaggio a Ravenna, la sua città natale. Dopo tre anni di assiduo lavoro e 300.000.000 Lit di spesa, il 4 luglio 1970 Italia in Miniatura apriva i battenti, esponendo con orgoglio le prime 50 miniature collocate su una superficie complessiva di 20.000 mq. La giornata era piovosa, lo "stivale" ancora brullo era attraversato da un trenino dal quale si vedeva questa insolita "Italia" dipanarsi, fra incredulità e stupore: il termine "parco tematico" non era ancora entrato a far parte del vocabolario italiano. Da quel lontano 4 luglio 1970 a oggi il parco ha accolto 30 milioni di visitatori. Accanto alle 273 meraviglie architettoniche e paesaggistiche, italiane ed europee, minuziosamente riprodotte in scala e immerse in un verde spettacolare, fatto di 10.000 piante e 5.000 veri alberi in miniatura, il sogno di Ivo Rambaldi si presenta oggi come una realtà imprenditoriale d’eccellenza, un polo vitale incentrato sull’edutainment ovvero la filosofia dell’imparare... divertendosi della quale il Parco riminese ha fatto la sua mission, trasformando arte, educazione ambientale, scienza e storia in esperienze divertenti e percorsi istruttivi e stimolanti anche per le scuole. L’impegno costante nella ricerca e negli investimenti, l’inesauribile voglia di evolversi e le attrazioni esclusive fanno di Italia in Miniatura un "cantiere di idee" in continuo fermento.

Visita sito

Oltremare

Riccione

Il Parco Oltremare è stato inaugurato a Riccione nel giugno 2004. Nasce da un progetto architettonico innovativo, in cui la tecnologia e l’esperienza spettacolare americana hanno incontrato la creatività italiana. 110.000 metri quadrati di spazi dedicati all’Acqua, all’Aria, alla Terra, al Fuoco e all’Energia per rispondere alla crescente domanda di un uso qualitativo del tempo libero che coniughi cultura, educazione, emozione e divertimento in esperienze uniche e significative per visitatori di tutte le età! Oltremare nell’ottobre 2013 è entrato a far parte del mondo Costa Edutainment. Nel 2014 nasce da Costa Edutainment il nuovo polo integrato Costa Parchi che riunisce Oltremare e Aquafan a Riccione, acquisiti dal gruppo Valdadige Costruzioni e l’Acquario di Cattolica già in gestione dal 2000. Motore fondamentale del nuovo polo Costa Parchi è un’integrazione che, partendo dalle specificità di strutture ormai consolidate in una riviera che fa dell’accoglienza la sua principale vocazione, sappia valorizzare la varietà della proposta offrendo soluzioni che variano dallo svago all’intrattenimento educativo e che rispondono alle esigenze dei diversi target di vivere un tempo libero di qualità. Con particolare riferimento ad Oltremare e all’Acquario di Cattolica, in linea con l’approccio edutainment che da sempre contraddistingue il gruppo genovese, la visita e le attività di approfondimento consentiranno al pubblico di vivere attivamente il mondo del mare e della natura attraverso esperienze che uniscono il divertimento e l’apprendimento e stimolano l’amore, il rispetto per l’ambiente e la consapevolezza della necessità di tutelare le risorse del pianeta.

Visita sito